Consiglio TOP | Consegna sicura e veloce | Qualità professionale | Indipendente dal produttore | Consegna nell'UE| Consegna in Svizzera

Dengue-Virus

Beim Dengue-Virus handelt es sich um ein Virus, welches in Menschen als auch in Primaten ein hämorrhagisches Fieber, das Denguefieber auslösen kann.
Die Erreger werden durch Stechmücken, hauptsächlich der Aedes-Familie, übertragen. Das Dengue-Virus gehört zur Familie der Flaviviridae. Diese bestehen aus einer Einzelstrang-RNA mit positiver Polarität. Umgeben ist das Virus mit einem sphärischen Kapsid.

Virus Chikungunya

Il virus Chikungunya, o in breve CHIK, è un'infezione febbrile che rientra tra le cosiddette malattie da viaggio. L'agente patogeno viene trasmesso all'uomo dalle zanzare, in particolare dalla zanzara tigre asiatica. Oltre alla febbre molto alta, i sintomi caratteristici della Chikungunya sono forti dolori muscolari e articolari.

Papilloma virus umano (HPV)

Il papilloma virus umano è il virus che si trasmette più frequentemente attraverso i rapporti sessuali. Ad oggi, esistono circa 200 tipi di HPV conosciuti, 40 dei quali sono in grado di infettare gli organi genitali degli esseri umani. Circa l'80% delle persone si infetta con l'HPV attraverso il contatto sessuale almeno una volta nella vita. Ma solo in pochissimi casi si notano i sintomi.

Tuttavia, il papilloma virus umano può anche favorire lo sviluppo del cancro al collo dell'utero o di vari tipi di verruche. Gli HPV si dividono in gruppi a basso rischio (ad esempio i tipi 6 e 11) e ad alto rischio (ad esempio i tipi 16 e 18). Se una persona viene infettata da un tipo ad alto rischio, il rischio di sviluppare un cancro aumenta enormemente nel corso degli anni.

Astrovirus

L'astrovirus umano, o HAstV in breve, è un virus a RNA molto diffuso e causa frequente di gastroenterite. Appartengono alla famiglia degli Astroviridae e finora sono stati identificati 7 diversi sierotipi. L'astrovirus umano è un virus non sviluppato con RNA a singolo filamento orientato positivamente. Fa parte del gruppo IV di Baltimora.

L'astrovirus è stato scoperto per la prima volta e rilevato al microscopio elettronico nelle feci di un bambino nel 1975. Oggi è noto che gli astrovirus sono molto diffusi in tutto il mondo. Dopo i norovirus, i rotavirus e gli adenovirus, sono la quarta causa più comune di malattie diarroiche virali nei bambini piccoli. Tuttavia, le persone immunocompromesse e anziane sono ugualmente colpite.

Herpes virus di tipo 6

L'herpes virus umano di tipo 6, in breve HHV-6, è un virus erpetico appartenente ai beta-herpesvirus. È responsabile dello sviluppo della febbre di tre giorni. Il virus è stato scoperto nel 1986 dal virologo americano Robert Gallo. La febbre dei tre giorni, causata dall'herpes virus di tipo 6, si manifesta spesso nei neonati o nei bambini piccoli di età compresa tra i sei mesi e i due anni. All'età di tre anni, quasi tutti i bambini sono entrati in contatto con l'herpes virus di tipo 6. Non c'è stagionalità in questo caso. Il virus è presente tutto l'anno.

Simian virus-40

Il Simian virus 40, tradotto anche come virus 40 delle scimmie, è un virus del gruppo Polymaviridae. Il virus è noto soprattutto con l'abbreviazione SV-40.

Il Simian virus-40 è stato scoperto nel 1960 nelle colture cellulari di cellule renali di scimmie rhesus, utilizzate per produrre il vaccino antipolio. Tra il 1955 e il 1963, diversi milioni di persone sono state probabilmente vaccinate con i vaccini iniettabili e orali e quindi infettate con il virus 40 della scimmia. Il Simian virus-40 è presente sia nei primati che nell'uomo. Gli ospiti naturali della SV 40 sono principalmente scimmie rhesus e macachi asiatici.

Febbre ghiandolare di Pfeiffer

La febbre ghiandolare di Pfeiffer è una malattia infettiva causata dal virus di Epstein-Barr. Questo virus appartiene alla famiglia degli herpes virus. La malattia è diffusa in tutto il mondo e si manifesta tutto l'anno. Circa il 90% delle persone ha contratto il virus almeno una volta entro i 30 anni.

Virus Zika

Il virus Zika è un virus a RNA della famiglia Flaviviridae. È la causa della cosiddetta febbre Zika. Il virus Zika viene trasmesso all'uomo principalmente dalle zanzare. Un'infezione di solito provoca una febbre alta. Secondo il Ministero Federale della Salute, solo circa 1/4 delle persone infette sviluppa alcun sintomo. La malattia è solitamente lieve, anche se è possibile che il nascituro venga infettato durante la gravidanza. In particolare nel 2015 è stato rilevato un numero crescente di casi in Brasile, dove i neonati di una madre infetta avevano una testa troppo piccola. Nella maggior parte dei casi, i bambini soffrivano anche di gravi danni cerebrali e ritardi mentali. Negli adulti, il virus presenta un rischio di sindrome di Guillain-Barré, piuttosto rara. Questa malattia causa gravi danni ai nervi e paralisi.

Arbovirus

L'arbovirus è un virus trasportato dagli artropodi. Si riferisce a qualsiasi virus trasmesso all'uomo da alcune specie di artropodi succhiasangue come zanzare, lillà o da aracnidi come le zecche. I membri della famiglia degli arbovirus comprendono attualmente i seguenti.

Alphavirus

Gli alfavirus sono virus del genere Togaviridae. Circa 20 virus a RNA avvolti a singolo filamento con un diametro di circa 60-70 nanometri possono essere classificati in questo genere. L'involucro virale presenta le tipiche punte costituite da glicoproteine. Si replicano nel citoplasma e il solo acido nucleico è altamente infettivo. Gli alfavirus sono diffusi in tutto il mondo. Soprattutto, gli agenti patogeni sono trasmessi dalle zanzare.

Hendra-Virus

Das Hendra-Virus zählt zur Gattung der Henipaviren der Familie der Paramyxoviren. Es ist mit dem Nipah Virus sehr eng verwandt und wird in die Risikogruppe 4 der Biostoffverordnung gruppiert. Das Hendra-Virus kann bei Pferden und Menschen gleichermaßen schwere Infektionen auslösen. In außergewöhnlichen Fällen wurden auch Infektionen bei Hunden entdeckt. Verschiedene Experimente haben ergeben, dass auch Meerschweinchen, Hamster und Katzen eine Risikogruppe für Infektionen mit dem Hendra-Virus darstellen.

Pneumoviridae

Anche l'ortopneumovirus umano appartiene alla famiglia degli Pneumoviridae. Questo virus è ancora conosciuto con il vecchio nome di Virus Sinciziale Respiratorio, in breve RSV. L'RSV attacca e infetta le cellule epiteliali del tratto respiratorio e causa polmonite, bronchiolite e rinite. Il virus è diffuso in tutto il mondo, è altamente contagioso ed è particolarmente stagionale nei mesi invernali. Un rischio particolarmente elevato di infezioni nosocomiali si riscontra soprattutto nei reparti pediatrici. Le epidemie possono verificarsi nei bambini e nei neonati. I bambini a partire dall'età di 3 anni hanno una certa immunità, in quanto si verifica una sieroconversione del 100%.
1 da 5