Consiglio TOP | Consegna sicura e veloce | Qualità professionale | Indipendente dal produttore | Consegna nell'UE| Consegna in Svizzera

Mioma e terapia della frequenza

Quando si parla di un mioma in ginecologia, si parla generalmente di tumori benigni ormono-sensibili, a proposito, il termine mioma deriva dal famoso medico Rudolf Virchow, che tenne una conferenza sui miomi già nel 1863.

Generalmente, i fibromi si sviluppano durante la fase fertile della vita di una donna, cioè nessun fibroma si presenta più in forma crescente prima della pubertà e dopo la menopausa.

La maggior parte delle donne con un fibroma non ha sintomi o lamentele. In età fertile i fibromi si trovano in circa il 12-25%.

I miomi degenerano in un tumore maligno in meno dello 0,1% dei casi.

 

A seconda della posizione dei fibromi, si distingue tra i seguenti tipi:
- fibromi che sporgono verso la cavità uterina (i cosiddetti fibromi sottomucosi, tipo 0-3),
- fibromi all'interno della parete uterina (fibromi intramurali spg., tipo 3-6) e
- fibromi che sporgono verso la cavità addominale (i cosiddetti fibromi subserosi, tipo 7).

Le seguenti frequenze si trovano in letteratura sotto il termine mioma:

Mioma: | 253 Hz | 420 Hz | 453 Hz | 832 Hz |

Mioma: | 127 Hz | 253 Hz | 420 Hz | 453 Hz | 689 Hz | 832 Hz |

Mioma maligno: | 127 Hz | 253 Hz | 420 Hz | 453 Hz | 482 Hz | 689 Hz | 832 Hz |

Mioma uterino: |253 Hz | 420 Hz | 453 Hz | 482 Hz | 689 Hz | 832 Hz |

I campi segnati con * sono obbligatori.